#MuéveteconResponsabilidad

Plan de choque del sector turístico de Aragón para combatir la crisis generada por el Covid-19

Más información

Tarazona

Aggiungere al mio viaggio

Oltre ad aver dato i natali alla cantante Raquel Meller e al comico Paco Martínez Soria, Tarazona può vantare una vasta gamma di monumenti di incalcolabile valore artistico. La cattedrale è un esempio unico di tempio gotico in cui coesiste un'eccezionale eredità mudéjar e rinascimentale.

Tarazona Fotografo-zaragoza Cimborrio de la Catedral de Tarazona Catedral de Tarazona Ayuntamiento de Tarazona Tarazona (8) Judería_Tarazona (2) Fotografo-zaragoza

Tra queste spicca la Cattedrale di Santa María de Huerta, un bellissimo mosaico di stili architettonici le cui origini risalgono al XIII secolo. Gotico, mudéjar e rinascimentale si sovrappongono in quella che è considerata una delle migliori cattedrali ispaniche del periodo gotico. Le guide della cattedrale vi racconteranno in dettaglio la storia di un tempio che, dopo tre decenni di lavori di restauro, è stato riaperto nel 2011 ed è ora in pieno splendore.

È inoltre indispensabile visitare l’arena ottagonale originale, costruita nel XVIII secolo e di cui esistono pochi esempi in Spagna.

L’imponente facciata rinascimentale della Casa del Comune merita un’occhiata più da vicino. Il percorso prosegue attraverso il centro storico, contemplando le belle case sospese sulla pianura del fiume Queiles, la chiesa di Santa Maria Maddalena e il Convento della Concezione. Lasciati andare per le strade del vecchio quartiere ebraico -integrato nella Rete degli ebrei spagnoli – e Morería, testimoni della coesistenza di culture che si è verificata in questa città.

Tarazona è una città vigorosa che vibra con il “Cipotegato”, che gli abitanti e i visitatori inseguono dopo ogni 27 agosto, giorno di San Atilano. Quindi, se avete la possibilità di vivere questo giorno di festa, indossate qualcosa che non vi dispiaccia macchiarvi.

D’altra parte, se siete amanti della bicicletta, avete la possibilità di fare diversi percorsi che prendono Tarazona come punto di partenza. La più conosciuta è quella che va al Santuario della Vergine di Moncayo. Un altro percorso che vale la pena di fare è quello che va da Tarazona a Borja seguendo la strada romana.

Non possiamo dimenticare uno degli itinerari più famosi che attraversa queste terre, la Strada Verde della Tarazonica, che sfrutta il tracciato di una vecchia ferrovia che collegava le città di Tudela (Navarra) e Tarazona. In totale, 22 chilometri possono essere percorsi a piedi, a cavallo e in bicicletta.

 Il Cammino di Santiago Castigliano – Aragonese passa per il paese.

Mapa

Informazioni di base

Cosa vedere vicino

Potresti anche essere interessato a

Top 10 destinazioni più visitate