#MuéveteconResponsabilidad

Subvenciones autónomos y pymes sector turístico COVID-19

Más información

Stazione di Canfranc

Aggiungere al mio viaggio

Dotato di un'eleganza sorprendente, fu inaugurato da Alfonso XIII nel 1928 ed è un bell'esempio di architettura industriale dell'epoca. Oggi sono disponibili visite guidate per mostrarvi lo splendore che ancora conserva e le emozionanti storie che si sono svolte tra le sue mura durante la Seconda Guerra Mondiale.

fotografo para eventos fotografo para eventos fotografo para eventos fotografo para eventos Vestíbulo estación Canfranc

A pochi chilometri dal confine con la Francia, la stazione di Canfranc si erge maestosa. Quando fu inaugurato il 18 luglio 1928, era il secondo più grande d’Europa.

La sua storia risale al 1853 quando un gruppo di aragonesi legati alla Reale Società Economica degli Amici del Paese richiesero la costruzione della ferrovia per la Francia via Canfranc. L’ingegnere di Alicante Fernando Ramírez Dampierre ha progettato lo spettacolare edificio modernista, lungo 241 metri, con 150 porte d’accesso e quasi 350 finestre.

L’elegante edificio, situato tra le imponenti montagne dei Pirenei, accoglieva i viaggiatori che arrivavano in Spagna con hotel, casinò, dogana… Fu uno scenario decisivo durante la seconda guerra mondiale, come punto di passaggio per l’oro, le opere d’arte rubate e gli ebrei fuggiti.

Dopo la chiusura della linea in Francia nel 1970, ci sono stati decenni di abbandono, ma attualmente il suo recupero è ben avviato. Grazie alle visite guidate, organizzate dall’ufficio turistico di Canfranc, e ad altre iniziative, è possibile vedere il sito monumentale e la sua storia, godendo dello spettacolare ambiente naturale che lo circonda.

Mapa

Informazioni di base

  • Visite guidate: 974 37 31 41
  • Prezzo: 4€ adulti / 1,5€ bambini (6-10)
  • Apertura: tutto l'anno (consultare calendario)
  • Parcheggio: gratuito
  • E-mail: turismo@canfranc.es

Cosa vedere vicino

Potresti anche essere interessato a

Top 10 destinazioni più visitate